19/09/2017
Impresa Donna Confesercenti patrocina la 9^ Edizione di Gammaforum

Impresa Donna Confesercenti aderirà in qualità di Ente sostenitore alla 9^ Edizione di Gammaforum, il Forum Nazionale dell’imprenditoria Femminile e Giovanile, che si terrà il prossimo 16 novembre a Milano, nella sede del Sole24Ore in partnership con il Sole24Ore e Radio 24.
Il GammaForum - che si tiene tutti gli anni in autunno - nasce nel 2004 ed è oggi il principale evento italiano sui temi e sulle necessità...

19/09/2017
Torna il Premio GammaDonna, riconoscimento all’imprenditoria innovativa di donne e giovani

Il Premio si rivolge a imprenditrici di ogni età e a giovani imprenditori under 35 che si siano distinti per aver introdotto innovazioni di prodotto/servizio, processo o mindset all’interno della propria azienda, costituita entro il 31 dicembre 2014. Piccole imprese che hanno saputo adattarsi con successo alle nuove e mutevoli esigenze del mercato, adottando gli strumenti tecnologici a disposizione e sperimentando attività, ruoli e modelli organizzativi nuovi.

12/07/2017
Pari opportunità, un Premio per la Tesi di Laurea Magistrale e Dottorato sul contrasto alla violenza contro le donne

Ai fini di favorire la sensibilizzazione, nonché gli studi e le ricerche per prevenire gli atti di violenza che rientrano nell’ambito della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica (detta Convenzione di Istanbul, 2011) la  Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità promuove un Premio per tesi di Laurea Magistrale e di Dottorato con oggetto studi e ricerche sulla prevenzione di fenomeni di volenza sulle donne.
Il Bando è rivolto a coloro che hanno discusso una Tesi di Laurea Magistrale o di Dottorato sul tema del contrasto alla violenza contro le donne presso un’Università italiana, pubblica o privata, nel periodo che va dal 1° agosto 2015 al 31 luglio 2017.
I vincitori saranno premiati con la possibilità di effettuare un periodo di perfezionamento presso il Consiglio d’Europa – sede di Strasburgo, supportato da un premio in denaro. In particolare, ​per la migliore Tesi di Laurea Magistrale sono previsti 5mila euro, finanziati dalla Fondazione CRUI.
Alla miglior Tesi di Dottorato sono invece destinati: un premio di 4.200 euro, finanziati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e un’ulteriore borsa di 4.200 euro finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità per supportare un percorso di studio e di approfondimento sui temi legati alle Pari Opportunità.

20/06/2017
Assemblea Confesercenti 2017, Patrizia De Luise eletta Presidente Nazionale

L’Assemblea di Confesercenti ha eletto all’unanimità Patrizia De Luise Presidente Nazionale dell’Associazione. De Luise, imprenditrice attiva da oltre trenta anni nel commercio moda a Genova, è la prima donna a ricoprire la carica di Presidente Nazionale di un’Associazione di piccole e medie imprese dal dopoguerra ad oggi. Succede nel suo incarico a Massimo Vivoli.
Nata nel 1954 a Genova, sposata, madre di due figli, Patrizia De Luise arriva alla Presidenza Nazionale dopo una lunga storia in Confesercenti: dal 1989 è membro di Presidenza e Giunta a Genova, incarico che ricopre fino al 1998, quando viene eletta Presidente della Confederazione Provinciale. In questa veste ha svolto un ruolo fondamentale nel sostegno delle PMI genovesi colpite dalla tragica alluvione del 2014, che l’Associazione ha sostenuto garantendo la liquidità necessaria per far fronte alle spese della ricostruzione con uno stanziamento di 6 milioni di euro in finanziamenti a tasso zero.
Tra le prime imprenditrici italiane a scorgere le potenzialità dell’affiliazione commerciale, dal 2002 al 2016 De Luise è stata anche Presidente di Federfranchising Confesercenti, che sotto la sua guida è diventata tra le più grandi e rappresentative del settore. Dal 2009 assume invece la Presidenza del Coordinamento Nazionale dell’Imprenditoria Femminile di Confesercenti, rafforzando l’impegno associativo per l’ottenimento di migliori politiche di conciliazione, di servizi di welfare e della questione chiave della facilitazione dell’accesso al credito delle imprese femminili. Risultato raggiunto nel 2014 con la costituzione di una sezione speciale del Fondo Centrale di Garanzia dello Stato dedicata all’Imprenditoria Femminile.

 

News